PANE E LIEVITATI

Pandolce all’Uvetta e Zafferano

Ma che belle le colazioni di giorni di festa… La casa addobbata,  le luci, i dolci preparati con la calma e la tranquillità che si sogna tutto l’anno.

La neve è  arrivata qualche giorno fa per un salutino, ma noi speriamo sempre che torni, magari la Vigilia di Natale, per una Notte Santa piena di magia.

Intanto, nell’attesa, ci gustiamo questo pandolce all’uvetta con lo zafferano nell’impasto. Da una ricetta di Csaba dalla Zorza, tratta dal libro “Good Food”.

Buon weekend dell’Immacolata!

 

La Ricetta…

Print Recipe
Pandolce all'uvetta e zafferano
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 25 Minuti
Tempo Passivo 60 Minuti
Porzioni
6 Panini arrotolati
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 25 Minuti
Tempo Passivo 60 Minuti
Porzioni
6 Panini arrotolati
Ingredienti
Istruzioni
  1. Sciogliete subito lo zafferano con l'acqua bollente, in una tazzina. ScIogliete anche il burro senza farlo cuocere e lasciate intiepidire. Mettete l'uvetta a rinvenire nell'acqua. Intiepidite il latte.
  2. Mettete in planetaria la farina con la cannella, il lievito, lo zucchero bianco e il sale e mescolate. Aggiungete l'uovo, lo zafferano sciolto, il latte e il burro, sempre mescolando. Impastate con il gancio.
  3. Strizzate ed asciugate l'uvetta e aggiungetela all'impasto. Incorporate la uniformemente.
  4. La palla che otterrete va fatta lievitare per un'ora in una ciotola coperta con la pellicola trasparente.
  5. Stendete l'impasto a forma di rettangolo di spessore circa 1,5 cm. Ricavate 6 strisce e arrotolatele tipo girella. Riponetele in una teglia imburrata o rivestita di carta forno. Csaba nella ricetta originale tratta dal suo libro "Good Food" spiega di suddividere l'impasto in 6 parti uguali, da allungare a salsicciotto e arrotolare sul dito indice. Io preferisco fare così. A voi la scelta.
  6. Spennellare le girelle di pane con l'uovo sbattuto e cospargete con lo zucchero di canna.
  7. Infornate a 190-200 gradi per circa 25 minuti fino a doratura. Sfornare e fate raffreddare.
  8. Prima di servire irrorate con sciroppo d'acero.

 

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    Consu
    9 dicembre 2017 at 18:43

    Ma che meraviglia vedono i miei occhi??? Sei stata bravissima, l’aspetto è delizioso e immagino che anche il sapore non sia da meno 😛

    • Reply
      Erika giochidizucchero
      12 dicembre 2017 at 15:27

      Ciao Claudia! Contenta che ti piaccia! Un bacione!

  • Reply
    Claudia
    10 dicembre 2017 at 10:43

    Che belle che sono!!!! e sicuramente soffici e golose.. baci e buona domenica :-*

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Filetto di cervo con salsa di frutti rossi e zenzero