Browsing Category

TORTE

Cakes/ TORTE

Torta alla Zucca e Cacao, con ganache al cioccolato fondente

 

Buongiorno!

Siete a casa? Oppure al lavoro?

Qui fa freddo: in questi giorni il clima è diventato umido e tipicamente autunnale, come l’arrivo di novembre vuole. Nebbia bassa, odore di muschio misto al fumo dei camini, rumore di ruscelli che sgorgano dalla montagna dopo l’incessante pioggia… insomma, diciamo che o si può prendere l’aereo in cerca di mete calde e soleggiate, o starsene rinchiusi in casa è l’unica cosa fattibile.

Il problema è che se si sta a casa,  non si può restare mani in mano e scatta l’irresistibile tentazione di cucinare…

Oggi vi voglio lasciare una ciambella super cioccolatosa che è  piaciuta molto ai bimbi, e nell’impasto contiene anche la polpa di zucca. Quindi tranquille mamme, se volete potete offrire ai vostri piccoli anche una fettina di bis! 😉

Buon week end a tutti!

 

 

La Ricetta…

Continue Reading…

Crostate/ TORTE

Crostata con farina di Canapa e confettura agli Agrumi e Zenzero

 

Oggi parliamo della Farina di Canapa.

Nonostante siano stati resi noti i suoi benefici, in molti sono ancora abbastanza scettici nel suo utilizzo. Questo perché si tende erroneamente ad associare la parola “Canapa” con “Marijuana” e si teme che gli effetti del consumo alimentare siano simili a quelli del fumo.

La confusione è lecita, ed è data dal fatto che sia la Canapa che la Marijuana provengono dalla pianta Cannabis Sativa. La coltivazione avviene però in maniera differente. La Canapa ad uso alimentare, i semi hanno concentrazione di tetraidrocannabinolo, THC, molto bassa, praticamente pari allo zero. Il THC è il principio attivo che provoca l’azione psicotropa, ma è presente nel solo fiore femmina… Quindi potete stare tranquilli: anche se mangerete una teglia intera di pizza o di crostata alla canapa, non avrete nessun effetto collaterale… se non forse qualche rotolino in più!

Io utilizzo da poco questa farina, prima nella pizza, poi nei dolci. Ma lo sapete che è stata una scoperta fantastica?! È rustica come piace a me, conferisce un sapore particolare ma non persistente, dona un bel colore all’impasto, e poi fa anche bene! È in alimento ad alta digeribilità e ricco di proteine, aminoacidi e grassi essenziali. Nello specifico, tra le proprietà nutritive fondamentali della canapa abbiamo la presenza di tutti e 20 gli aminoacidi noti, antiossidanti, soprattutto vitamina E, carotene, calcio, magnesio, potassio, zolfo, fosforo, clorofilla, fitosteroli, fosfolipidi e in quantità minore anche ferro e zinco.

La Canapa è perfetta anche per chi soffre di celiachia, perché è priva di glutine. In aggiunta ad altre farine, servirà invece a fornire un apporto di fibre e proteine maggiore.

In questa crostata, la farina di Canapa è mixata a farina di riso e farina 00, con un ripieno alla confettura di Agrumi e Zenzero di Rigoni di Asiago che è davvero sublime, provare per credere!! In questo mix di agrumi, una nota di zenzero delicata ci sta a pennello.

La Ricetta…

Continue Reading…

Cakes/ TORTE

Torta Zucca e Mela

 

Allora, vi piace la zucca?

Mi avete detto in tanti di sì… bene, allora non potete non usarla anche nelle preparazioni dolci. Io sto cercando di inserirla il più possibile nelle ricette per farla mangiare anche ai bimbi, ma anche a me, perché non ne sono un’amante, sono sincera.

Sono riuscita però a trovare dei dolci in cui la zucca dona morbidezza ma non altera per nulla il sapore. Ben venga!

 

I cookies alla zucca e gocce di cioccolato non mi hanno ancora soddisfatta, ma con le torte ci vado a nozze. Gnam. Questa è la “classica” zucca e mela, con poca cannella e olio di riso. Imperdibile.

Buon Week end!

 

 

La Ricetta…

Continue Reading…

Crostate/ TORTE

Crostata di frolla agli Amaretti, Pere giapponesi e ganache al Cioccolato Fondente

E siamo giunti all’ultimo fine settimana del mese di settembre. L’autunno è ormai arrivato, e tra qualche giorno mi sa che accenderemo anche il caminetto.

I prodotti dell’orto sono alle ultime, e anche i frutteti non hanno più nulla da offrire. Restiamo speranzosi per le pere Martin Sec, che però non promettono grandi produzioni… Mi hanno però regalato qualcuna di queste pere originali, le pere Nashi, un innesto particolare tra mela e pera.

La pianta in questione è originaria dell’Asia, ed è molto diffusa nella zone calde, dal clima subtropicale, ma ben si adatta anche al nostro clima mediterraneo e soprattutto resiste ai nostri inverni freddi.

Il pero Nashi è una pianta dalle origini antiche, chiamato anche pero giapponese, nulla a che vedere con gli incroci sperimentati sugli alberi da frutto ai giorni nostri.
Ha in realtà poco in comune con i peri nostrani: i suoi frutti, tondi e croccanti, sono spesso assimilati alle mele, ma sono unici nel loro genere, e spesso vengono utilizzati anche crudi nelle insalate.
Inoltre,  contengono poche calorie pur essendo ricchi di sali minerali, antiossidanti, vitamine del gruppo B e C , minerali come ferro e potassio, fibre e magnesio, che ci aiutano a combattere la stanchezza e l’affaticamento.
Sono frutti estremamente versatili oltre che salutari, peccato siano già considerati come “frutti dimenticati” in quanto decisamente poco coltivati.
E cosi, con questi frutti tra le mani, ho voluto racchiudere in un dolce il profumo dell’autunno che ci sta dando il benvenuto, spinta dalla voglia di una pausa relax golosa e confortante.
Cosa dite, rispecchia un po’ l’autunno anche per voi? La frolla è all’amaretto, e le pere giapponesi si immergono in una ganache al cioccolato fondente. Tre sapori, tre consistenze, tre profumi semplici e insieme perfetti.
Buon inizio autunno!
La Ricetta…

Continue Reading…

CONSIGLIA Filetto di cervo con salsa di frutti rossi e zenzero