Browsing Tag:

confettura

Crostate/ TORTE

Crostata con farina di Canapa e confettura agli Agrumi e Zenzero

 

Oggi parliamo della Farina di Canapa.

Nonostante siano stati resi noti i suoi benefici, in molti sono ancora abbastanza scettici nel suo utilizzo. Questo perché si tende erroneamente ad associare la parola “Canapa” con “Marijuana” e si teme che gli effetti del consumo alimentare siano simili a quelli del fumo.

La confusione è lecita, ed è data dal fatto che sia la Canapa che la Marijuana provengono dalla pianta Cannabis Sativa. La coltivazione avviene però in maniera differente. La Canapa ad uso alimentare, i semi hanno concentrazione di tetraidrocannabinolo, THC, molto bassa, praticamente pari allo zero. Il THC è il principio attivo che provoca l’azione psicotropa, ma è presente nel solo fiore femmina… Quindi potete stare tranquilli: anche se mangerete una teglia intera di pizza o di crostata alla canapa, non avrete nessun effetto collaterale… se non forse qualche rotolino in più!

Io utilizzo da poco questa farina, prima nella pizza, poi nei dolci. Ma lo sapete che è stata una scoperta fantastica?! È rustica come piace a me, conferisce un sapore particolare ma non persistente, dona un bel colore all’impasto, e poi fa anche bene! È in alimento ad alta digeribilità e ricco di proteine, aminoacidi e grassi essenziali. Nello specifico, tra le proprietà nutritive fondamentali della canapa abbiamo la presenza di tutti e 20 gli aminoacidi noti, antiossidanti, soprattutto vitamina E, carotene, calcio, magnesio, potassio, zolfo, fosforo, clorofilla, fitosteroli, fosfolipidi e in quantità minore anche ferro e zinco.

La Canapa è perfetta anche per chi soffre di celiachia, perché è priva di glutine. In aggiunta ad altre farine, servirà invece a fornire un apporto di fibre e proteine maggiore.

In questa crostata, la farina di Canapa è mixata a farina di riso e farina 00, con un ripieno alla confettura di Agrumi e Zenzero di Rigoni di Asiago che è davvero sublime, provare per credere!! In questo mix di agrumi, una nota di zenzero delicata ci sta a pennello.

La Ricetta…

Continue Reading…

LIEVITO MADRE/ PANE E LIEVITATI

Treccia a lievitazione naturale, con Albumi, farina di Semi di Lino e confettura

In quest’ ultimo periodo il nostro lievito madre è decisamente in forma. Bello arzillo, lo rinfreschiamo 1-2 volte a settimana, e lo utilizziamo per lievitati semplici e abbastanza rapidi, sempre considerando che stiamo parlando di lievitazione naturale…

Un esperimento decisamente soddisfacente, questa treccia con gli albumi nell’impasto, e senza burro. In più la farina di semi di lino conferisce un colore scuro e un sapore particolare all’impasto che avvolge perfettamente la confettura ai frutti di bosco. Piaciuta tantissimo,  la rifaremo molto presto con qualche variante.

Buon fine settimana!

 

La Ricetta…

Continue Reading…

Galette/ TORTE

Galette Integrale con Albicocche fresche e Marmellata

L’estate ci offre infiniti prodotti della terra. La frutta maturata al sole, colorata e succosa,  è la più dolce. E oltre a consumarla fresca appena raccolta, o servirla in macedonia, possiamo utilizzarla per i nostri dessert, che diventano più colorati che mai.

Io adoro le albicocche. Dal frutto in sé, alla marmellata, ai dolci che ne contengono…

E il dolce che vi propongo oggi a me piace davvero un sacco, perché è rustico e sa di casa, di vacanza estiva a casa della nonna… E poi  è semplicissimo da fare. La base è una brisée integrale senza tuorlo che potete preparare in anticipo, anche la sera prima di andare a nanna. Lasciatela riposare in frigo, e il giorno seguente per la colazione o per il dopo pranzo, in pochi minuti potrete infornare un dessert delizioso da portare in tavola.

Io l’ho infornata nelle prime ore del mattino, in modo da non scaldare troppo la casa. Bastano 20 minuti di cottura. Se siete temerari e non avete paura di accendere il forno, provatela.

A presto!

 

La Ricetta…

Continue Reading…

Crostate/ PICCOLA PASTICCERIA/ TORTE

Crostatine di Frolla Milano al pompelmo rosa

 

Quando ho scoperto questa ricetta del maestro Iginio Massari, ho trovato un pas par tout per una frolla davvero deliziosa e dalla riuscita assicurata. Sembra di assaggiare una crostata di pasticceria. Consistenza perfetta da lavorare, non si altera nella forma in cottura, e cuoce uniformemente anche grazie alla presenza di un pochino di miele di acacia nell’impasto.

La scelta del ripieno cade su di una confettura al Pompelmo rosa. Lo sapete no, che il pompelmo aiuta il metabolismo, oltre ad essere ricchissimo di vitamina C, aiuta quindi a bruciare i grassi? Perfetto per i regimi post abbuffate natalizie! Lo so che non è proprio come mangiare il frutto puro o spremuto, però dai, almeno il pensiero c’è… La dieta rimandata a dopo l’Epifania.

Auguri a voi per una fine dell’anno gioiosa e un inizio scoppiettante!

A presto!

  Continue Reading…

CONSIGLIA Hamburger a bassa temperatura