All Posts By:

giochidizucchero

Cakes/ TORTE

Torta Zucca e Mela

 

Allora, vi piace la zucca?

Mi avete detto in tanti di sì… bene, allora non potete non usarla anche nelle preparazioni dolci. Io sto cercando di inserirla il più possibile nelle ricette per farla mangiare anche ai bimbi, ma anche a me, perché non ne sono un’amante, sono sincera.

Sono riuscita però a trovare dei dolci in cui la zucca dona morbidezza ma non altera per nulla il sapore. Ben venga!

 

I cookies alla zucca e gocce di cioccolato non mi hanno ancora soddisfatta, ma con le torte ci vado a nozze. Gnam. Questa è la “classica” zucca e mela, con poca cannella e olio di riso. Imperdibile.

Buon Week end!

 

 

La Ricetta…

Continue Reading…

BISCOTTI/ PICCOLA PASTICCERIA

Dolcetti Albumi, Cacao e Nocciole

Vi dicevo che ho un po’ di cosette nuove da pubblicare nelle prossime settimane… soprattutto dolci semplici, golosi e facili… ma prima volevo darvi questa ricetta che non ha foto molto decenti ma che mi spiaceva tralasciare perché questi dolcetti sono da provare. Mi rendo conto che sto utiluzzando molto nei miei dolci e lievitati gli albumi… spero di non annoiarvi.

E’ perché utilizziamo i tuorli in altre preparazioni, (soprattutto le creme di mio marito 😊) poi mi spiace buttare via gli albumi, quasi sempre 2 o 3… E così via libera al riciclo con ricette sempre nuove, più leggere ma che piacciono a tutti!

Questi dolcetti, ad esempio, sono nati per caso, dalla voglia di preparare dei biscottini al cacao per i bimbi, utilizzando tra l’altro le nostre nocciole appena tostate.

Uno tira l’altro, sono ottimi con il caffè e si preparano in una manciata di minuti.

 

Vi aspetto per una dolce pausa relax!

 

la Ricetta…

Continue Reading…

LIEVITO MADRE/ PANE E LIEVITATI

Piata di Issogne – Pane dolce rustico con uvetta e mele, versione leggera con albumi e olio

L’autunno ha preso il sopravvento, ragazzi. Ma alla fine,  Ottobre è il mese giusto per tirare fuori le coperte più spesse e i maglioni più pesanti!

Anche in cucina si traduce la voglia di calore e relax in preparazioni più complesse e ricche.

Oggi vi voglio parlare di un pane dolce rustico della tradizione locale. Si chiama “Piata” ed è tipico della mia zona della bassa Valle d’Aosta e più precisamente del vicino paese di Issogne.

La mia versione “light” di questo pane prevede tra gli ingredienti principali Lievito madre, albumi e olio, al posto del burro che tradizionalmente abbonda nella preparazione classica. Il ripieno prevede uvetta e noci, mentre sulla superficie sono sistemate in fila fettine di mela ricoperte di zucchero.

Prossima volta proverò con il burro, ma per oggi eccovi la ricetta un po’ più  leggera…

Buon Week end!

 

La Ricetta…

Continue Reading…

Crostate/ TORTE

Crostata di frolla agli Amaretti, Pere giapponesi e ganache al Cioccolato Fondente

E siamo giunti all’ultimo fine settimana del mese di settembre. L’autunno è ormai arrivato, e tra qualche giorno mi sa che accenderemo anche il caminetto.

I prodotti dell’orto sono alle ultime, e anche i frutteti non hanno più nulla da offrire. Restiamo speranzosi per le pere Martin Sec, che però non promettono grandi produzioni… Mi hanno però regalato qualcuna di queste pere originali, le pere Nashi, un innesto particolare tra mela e pera.

La pianta in questione è originaria dell’Asia, ed è molto diffusa nella zone calde, dal clima subtropicale, ma ben si adatta anche al nostro clima mediterraneo e soprattutto resiste ai nostri inverni freddi.

Il pero Nashi è una pianta dalle origini antiche, chiamato anche pero giapponese, nulla a che vedere con gli incroci sperimentati sugli alberi da frutto ai giorni nostri.
Ha in realtà poco in comune con i peri nostrani: i suoi frutti, tondi e croccanti, sono spesso assimilati alle mele, ma sono unici nel loro genere, e spesso vengono utilizzati anche crudi nelle insalate.
Inoltre,  contengono poche calorie pur essendo ricchi di sali minerali, antiossidanti, vitamine del gruppo B e C , minerali come ferro e potassio, fibre e magnesio, che ci aiutano a combattere la stanchezza e l’affaticamento.
Sono frutti estremamente versatili oltre che salutari, peccato siano già considerati come “frutti dimenticati” in quanto decisamente poco coltivati.
E cosi, con questi frutti tra le mani, ho voluto racchiudere in un dolce il profumo dell’autunno che ci sta dando il benvenuto, spinta dalla voglia di una pausa relax golosa e confortante.
Cosa dite, rispecchia un po’ l’autunno anche per voi? La frolla è all’amaretto, e le pere giapponesi si immergono in una ganache al cioccolato fondente. Tre sapori, tre consistenze, tre profumi semplici e insieme perfetti.
Buon inizio autunno!
La Ricetta…

Continue Reading…

CONSIGLIA Cacio e pepe