Archives:

Senza categoria

Galette integrale alle albicocche fresche e marmellata

Print Recipe
Galette integrale alle albicocche fresche e marmellata
Tempo di preparazione 10 Minuti
Tempo di cottura 20 Minuti
Tempo Passivo Almeno 30 minuti Riposo in frigo
Porzioni
6 Persone
Tempo di preparazione 10 Minuti
Tempo di cottura 20 Minuti
Tempo Passivo Almeno 30 minuti Riposo in frigo
Porzioni
6 Persone
Istruzioni
  1. Mettete nel mixer la farina, il burro freddo a tocchetti, Lo zucchero di canna, un pizzico di sale, e frullate fino ad ottenere un composto sbricioloso.
  2. Unite l'albume e frullate nuovamente, se necessario aggiungendo un cucchiaio di acqua fredda (io né ho aggiunto un cucchiaino, dipende da quanto è grande l'albume). Frullate fino ad ottenere una palla compatta.
  3. Mettete in frigo avvolta nella pellicola per almeno mezzora. Io ho preparato la base alla sera e conservata in frigo tutta la notte.
  4. Prendete l'impasto e stendetelo con il mattarello a circa 3/4 mm di spessore, sulla carta da forno che poi andrete a mettere direttamente sulla leccare del forno senza utilizzare teglie. Date una forma arrotondata alla vostra base.
  5. Ricoprite la base con la marmellata lasciando un bordo di circa 2.5 cm almeno, che sarà poi il bordo da rinchiudere su se stesso. Tagliate le albicocche a fettine e disponete le sulla marmellata, poi rinchiudete i bordi su se stessi.
  6. Grattugiate un po' di scorza di limone sulla frutta. Spennellate i bordi con poco latte e spolverate con lo zucchero di canna anche sulle albicocche.
  7. Infornate per 20 minuti a 180 gradi, poi sfornate e fare raffreddare.
Recipe Notes

Ottima da sola o accompagnata con creme e gelati, questa galette è veloce da fare  con pochi ingredienti e tanta frutta.

Senza categoria

Focaccia dolce con Uvetta e lievito madre

Print Recipe
Focaccia dolce con Uvetta e lievito madre
Istruzioni
  1. Mettete l'uvetta a mollo in acqua.
  2. Versate nella planetaria dotata di gancio K il latte appena tiepido e la pasta madre spezzettata. Mescolate in modo da sciogliere la pasta madre.
  3. Unite le farine setacciate e mescolate ancora.
  4. Mettete il gancio a uncino, unite tuorli, zucchero, scorza d'arancia e miele ed iniziate ad impastare.
  5. Impastate fino ad ottenere un impasto lucido e ben aggrappato al gancio.
  6. Aggiungete a fiocchetti il burro pomata (lasciato a temperatura ambiente per qualche ora). Aspettate che il pezzetto precedente di burro sia assorbito prima di aggiungerne altro. precedenContinuare così fino alla fine del burro, quindi unire il sale.
  7. Strizzate ed asciugate l'uvetta e aggiungetela all'impasto.
  8. Mettete a lievitare il panetto ottenuto in una ciotola unta con poco olio, coperta con pellicola trasparente, nel forno spento con la luce accesa. Dovrà triplicare di volume, ci vorranno circa 8 ore. Impastate la sera per infornare in mattinata.
  9. A lievitazione ultimata ribaltare l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, sgonfiatelo e dividetelo in due parti. Date forma rotonda alle due focacce stendendole con i polpastrelli ad uno spessore omogeneo.
  10. Lasciate lievitare ancora in forno con la luce accesa per un’altra ora e mezza circa.
  11. Preparate la glassa. Frullate le nocciole con lo zucchero, unite l'albume e mescolate bene. Versate poi la glassa in modo uniforme sulle due focacce.
  12. Accendete il forno a 180°C.
  13. Cospargete con la granella di zucchero ed infornate per 30 minuti fino a che la superficie non sarà dorata.
Recipe Notes

 

Senza categoria

Brioche all’uvetta con lievito madre

Print Recipe
Brioche all'uvetta con lievito madre
per uno stampo a ciambella da 24 cm
Tempo di preparazione 50 Minuti più la lievitazione
Tempo di cottura 50 Minuti
Porzioni
Tempo di preparazione 50 Minuti più la lievitazione
Tempo di cottura 50 Minuti
Porzioni
Istruzioni
  1. Innanzi tutto bisogna preparare il mix aromatico unendo in una tazza il cucchiaio di rhum, la scorza grattugiata dell'arancia, l'estratto di vaniglia e due cucchiaini di miele, coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare.
  2. Mettete in ammollo l'uvetta in una ciotola contenente acqua tiepida più i due cucchiai di rhum.
  3. Sciogliete poi nella planetaria munita di fsncio a foglia il lievito madre a pezzettini, nell' acqua e nel latte, fino a che non si sarà sciolto.
  4. Unite la farina, prendendola dal totale, tanta quanto basta per ottenere un impasto morbido e consistente.
  5. Sempre con la planetaria in azione, unite il tuorlo, 30 g di zucchero e di seguito ancora un po' di farina (sempre presa dal totale), tanta quanta ne basta per ottenere un impasto morbido e consistente.
  6. Dopo che l'impasto avrà assorbito lo zucchero e il tuorlo, unite il secondo tuorlo, 40 g di zucchero e ancora un po' di farina.
  7. Proseguite con l' albume rimasto, il sale, 50 g di zucchero e la farina rimasta poco per volta, lasciandone 1 cucchiaio da parte.
  8. Incordate l'impasto sempre con il gancio a foglia inserito.
  9. Unite il burro morbido in tre riprese (la seconda ad assorbimento della prima e così via).
  10. Unite ora il mix aromatico.
  11. Quando l' impasto avrà assorbito tutti gli ingredienti terminate con il cucchiaio di farina rimasto.
  12. Incordate nuovamente l' impasto.
  13. Adesso potete sostituire il gancio a foglia con il gancio ad uncino.
  14. Con la planetaria in azione a velocità minima aggiungete l'uvetta ben strizzata ed asciugata.
  15. Formate una palla con l' impasto e lasciate lievitare fino al raddoppio (per me ci sono volute 5 ore circa nel forno accedo con la lucina, ma non c'è un tempo prestabilito poichè tutto dipende dalla forza del lievito e dalla temperatura dell' ambiente), in un contenitore pulito e coperto con pellicola per alimenti.
  16. Una volta lievitato, prendete l' impasto con delicatezza, praticare un foro al centro e inserite nello stampo a ciambella.
  17. Lasciate lievitare ancora sempre coperto con pellicola per alimenti, lontano da correnti d' aria e in un luogo tiepido fino a che non arrivi al bordo dello stampo.
  18. Cuocete in forno a 200°C per i primi 15 minuti; a 170°C per altri 35 minuti (se la superficie dovesse scurirsi, coprire la brioche con un foglio di alluminio.)
  19. Dopo aver fatto la prova stecchino (dovrà uscire asciutto), spegnere il forno e lasciare 5 minuti prima di estrarre la ciambella lievitata.
  20. La brioche si conserva in un contenitore ermetico per circa 7 giorni. Basterà passare nel grill la fetta per pochi secondi per avere una morbidezza come appena sfornata
Senza categoria

Panbrioche con yogurt e licoli

Print Recipe
Panbrioche con yogurt e licoli
per uno stampo da plumcake da 26 cm di base
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 40 Minuti
Porzioni
Ingredienti
Oppure un mix di cereali, io ho usato :
Poi:
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 40 Minuti
Porzioni
Ingredienti
Oppure un mix di cereali, io ho usato :
Poi:
Istruzioni
  1. Nella ciotola della planetaria versate le farine, fate un buco al centro e mettete il licoli, lo yogurt, lo zucchero e iniziate ad impastare per 1 minuto a velocità minima con la foglia inserita.
  2. Aggiungete il latte, qualche goccia di estratto di vaniglia e infine il sale. Continuate ad impastare a velocità 1 per qualche minuto.
  3. Unite le uova una per volta, aggiungendo il secondo solo quando il primo è del tutto assorbito.
  4. Quando l'impasto comincia ad assumere una consistenza piuttosto soda, cambiare la foglia con il gancio e iniziare ad incordare.
  5. Aggiungete per ultimo il burro morbido in tre riprese. Deve assorbirsi completamente.
  6. Continuate ad impastare fino ad incordatura.
  7. Versate abbondante farina sulla spianatoia, riponetevi l'impasto e lavoratelo con le mani qualche minuto dandogli una forma di palla che farete lievitare in una ciotola coperta con pellicola fino al raddoppio del volume in luogo caldo ( 25-28 gradi) senza spifferi di aria. Io l'ho messo nel forno con la lucetta accesa. Ci sono volute circa 5 ore.
  8. A lievitazione avvenuta riprendete l'impasto e dividetelo in quattro palline uguali, oppure intrecciatelo. Riponetelo poi a lievitare nello stampo per plumcake ( imburrato e infarinato) per circa 40 minuti.
  9. Prima di infornare spennellate la treccia con un albume (o un tuorlo d'uovo sbattuto con qualche cucchiaio di latte).
  10. Cuocete in forno caldo a 170-180 ° per circa 40 minuti.
  11. Appena la superficie risulta dorata togliete dal forno la treccia e fate raffreddare nello stampo per 15 minuti. Poi togliete dallo stampo e fate raffreddare su di una gratella.
  12. Se volete una brioche prettamente dolce, prima di infornare spennellate la superficie e cospargete con granella di zucchero
Recipe Notes

Se usate lievito di birra potete metterne 8-10 g, se lievito madre solido 150 g.