Browsing Tag:

light

Cakes/ TORTE

Ciambellina alla macedonia di pesche e albicocche

Aria di vacanza…
Prepariamo le valigie per una settimana di mare.
Siamo stanchi, abbiamo bisogno di staccare la spina dal quotidiano e portare la nostra piccola in un posto nuovo. Non è stata bene nelle ultime settimane, a causa degli sbalzi di temperatura… Speriamo che nei prossimi giorni stia meglio e che l’aria di mare le faccia bene.
Per lei, e per noi…

Questa volta vi propongo un dolcino leggero con lo yogurt e la frutta che avevo ancora in frigo, per una colazione consona alla prova costume (un po’ last minute in realtà)…

Mare, arriviamo! Anche il blog và in vacanza, tornerò qui tra una decina di giorni!

Un abbraccio a tutti ❤

 

La Ricetta…

Ingredienti
– 300 gr di farina 00
– 150 gr zucchero semolato
– un cucchiaio abbondante di zucchero di canna
– qualche goccia di succo di limone
– un vasetto di yogurt (io light, alla pesca e albicocca)
– 100 ml di latte parziamente scremato
– 3 uova
– 1 cucchiaio di olio di arachidi
– 1 bustina di lievito per dolci
– 3 pesche
– 3 albicocche
– zucchero a velo per spolverare

Procedimento

Innanzi tutto prepariamo la macedonia, così la frutta ha tempo per macerare leggermente con lo zucchero di canna.
Laviamo a parte la frutta, e la tagliamo a pezzetti, preparando una macedonia con un cucchiaio abbondante di zucchero di canna e qualche goccia di succo di limone

Passiamo poi all’impasto.
Uniamo nella planetaria o in una ciotola, lo yogurt, il latte con lo zucchero, l’olio e le uova. Amalgamiamo bene ed aggiungiamo la farina ed il lievito setacciati, a cucchiaiate.
Versiamo nello stampo precedentemente ventualmente unto ed infarinato, a strati alternati, il composto e la macedonia, compreso il succo che si è formato nella macerazione, iniziando dal composto.
Inforniamo a 180° per 40 minuti (ricordatevi che il temo di cottura varia da). Lasciare raffreddare su una griglia. Spolverizzare con dello zucchero a velo e servire.

Buona colazione!

Crostate/ TORTE

Crostata di frolla all’olio e marmellata

Questo week end ci proviamo: portiamo la piccola all’Acquario di Genova!
Ma prima di correre a stirare ancora qualcosa da mettere in valigia, vi auguro un buon week end con una ricetta semplice semplice e colorata…

La ricetta…

Ingredienti:
Per la frolla all’olio
– 250 g farina 00

– 1 Uovo intero e 1 tuorlo
– 4 cucchiai di zucchero
– 1 Pizzico di sale
– 1/2 bustina di lievito
– 1 tazzina da caffè di olio (io uso olio di oliva)

Per la guarnizione/decorazione
– mezzo vasetto di marmellata di albicocche
– mezzo vasetto di marmellata di ciliegie

Preparazione:

Ho preparato la frolla all’olio, mescolando (io per le frolle uso per abitudine il Bimby, ma ovviamente potete anche impastare a mano o con la planetaria, mescolando tutti gli ingredienti secchi con le uova ed infine aggiungendo piano piano l’olio) e l’ho fatta riposare in frigo per un’ora circa Ho poi ricoperto metà della frolla con marmellata di ciliegie e metà con marmellata di albicocche.
Ho cotto in forno preriscaldato per 15 minuti a 180°.

Idea di presentazione: una volta fredda si può tagliare a quadretti/triangoli e creare motivi colorati tipo mosaico.

 

Con questa ricetta partecipo al Contest Le crostate
Cakes/ TORTE

Blitz di mele…

Oggi vi lascio la ricetta di una torta velocissima da preparare e molto molto buona…
Per voi, amanti dei dolci con le mele!

 

 

Ingredienti:
per una teglia di diametro 24 cm

– 4 mele renette
– 60 g di burro
– 150 g di zucchero semolato + 3 cucchiai
– 2 uova
– il succo e la scorza di un limone non trattato
– ½ bustina di lievito in polvere
– 200 g di farina 00
– 1 tazzina di latte
– 1 cucchiaio di rum
– 1 pizzico di sale
– zucchero a velo

 

Procedimento:

Ho sbucciato innanzi tutto le mele, le ho divise in quarti e su ogni spicchio ho praticato dei tagli paralleli ravvicinati, senza arrivare con la lama sul lato opposto. Ho messo in un piatto irorando con il succo di mezzo limone e cospargendo con 3 cucchiai di zucchero.
Nel frattempo ho preparato l’impasto, montando burro e zucchero nella planetaria (o con le fruste elettriche), e aggiungendo uno alla volta i tuorli, continuando a mescolare d’uovo. Ho aggiunto poi il succo di mezzo limone, la sua buccia grattugiata ed un pizzico di sale.

A parte ho setacciato la farina con il lievito, ed ho aggiunto all’impasto alternando con una tazzina di latte ed un cucchiaio di rum.

Ho montato gli albumi a neve e li ho aggiunti piano all’impasto, in modo da non farli smontare.
Ho versato tutto l’impasto nella teglia imburrata ed infarinata e ho disposto le mele tagliate affondandole leggermente, con i tagli verso l’alto.

Ho cotto in forno già caldo a 180° per circa 35 minuti.

Una volta cotta e raffreddata, l’ho spolverizzata con abbondante zucchero a velo.

Cakes/ TORTE

Cuor di mela senza grassi

Quando masticherete una mela tra i denti, ditele in cuore:
“I tuoi semi vivranno nel mio corpo, e i tuoi germogli sbocceranno nel mio cuore,
E il tuo profumo sarà il mio respiro, e insieme godremo in tutte le stagioni”.

Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

Con questo pensiero vi lascio con un dolce buonissimo, completamente senza grassi.
Trovato chissà dove, e appuntato su un foglietto tanti mesi fà. Era ora di rifarlo!
Si mangia davvero volentieri.
La superficie dolce e croccante contrasta con l’impasto morbidissimo.
Il cuore di mela riempie la bocca e soddisfa il palato.
Anche se è light. Senza pensieri ne tagliamo subito una seconda fetta…

La ricetta…

Ingredienti:
– 150 g di farina
– 2 cucchiai di maizena
– 1 cucchiaino di lievito
– 150 g di zucchero
– 2 cucchiai di latte
– 2 uova
– 2 mele

Per guarnire
– 3 cucchiai di zucchero tipo Zefiro
– 3 cucchiai di mandorle a filetti

Procedimento:
Ho inserito nella ciotola del kitchenAid le uova e lo zucchero, ed ho frullato fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Ho aggiunto la farina, il lievito e la maizena. poi il latte, sempre mescolando.
Ho tagliato le mele a fettine sottili.
Ho imburrato e infarinato una teglia a forma di cuore di circa 20 cm di diametro, vi ho versato metà dell’impasto, ho disposto le mele e poi l’altra metà dell’impasto.

Ho cosparso la superficie con lo zucchero e le mandorle ed infornato a 180° per 25/30 minuti.

 

 
CONSIGLIA Pasta cacio, uova e zucchine