Archives:

Senza categoria

Cherry meringue pie – Crostata alla marmellata con frolla ai pinoli e meringa all’italiana

Print Recipe
Cherry meringue pie con frolla ai pinoli
Dosi per due crostate, una da circa 22/24 cm e una da circa 16 cm di diametro. Sarà indispensabile il termometro da dolci per la meringa all'italiana.
Tempo di preparazione 30 Minuti
Tempo di cottura 20 Minuti
Tempo Passivo Minimo 30 minuti
Porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 Minuti
Tempo di cottura 20 Minuti
Tempo Passivo Minimo 30 minuti
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per la frolla, impastate come fate solitamente, io uso la planetaria con il gancio k, metto nel boccale farina, zucchero, scorza di limone grattugiata e burro a tocchetti e inizio ad impastare. Aggiungo poi l'uovo per ultimo. Impastate allora come d'abitudine, e formate un panetto, da far riposare in frigo per almeno 30 minuti. Io l'ho preparata il giorno prima.
  2. Passato il riposo, stendete la pasta frolla con il mattarello ad uno spessore di circa 3 mm, mettetela nelle tortiera scelte eventualmente rivestite con carta forno o imburrate ed infarinate. Bucherellate con i rebbi di una forchetta e fate cuocere a170° per circa 16 minuti, dipenderà dalla grandezza della tortiera. Sfornate e fate raffreddare. Preparate la meringa all'italiana.
  3. Per la meringa all'italiana, dovete preparare uno sciroppo con acqua e 200 g di zucchero, mettete in un pentolino e girate. Portate a 121 gradi controllando con il termometro da dolce. Nel frattempo montate gli albumi a neve con i 50 g di zucchero, prima a velocità media, poi sostenuta. Versate a filo lo sciroppo continuando a montare a velocità media. Lavorate fino a quando il composto non si sarà intiepidito.
  4. Nel guscio cotto potete ora spalmare la confettura. Riempite di meringa una sac à poche con la punta che preferite, liscia o zigrinata, per ottenere l'a decorazione voluta. Ricoprite tutta la superficie del dolce.
  5. Usando l'apposito cannello, fiammeggiante la meringa. Se non avete il cannelo, mettete nuovamente in forno e fate dorare qualche minuto con il grill. Decorate con i frutti freschi, a piacere. Se le avete ciliegie, oppure mirtilli, fragole o come ho fatto io, lamponi. Stanno benissimo con la confettura di ciliegie. Riponete in frigo per qualche ora prima di servire.
Senza categoria

Ciambella all’acqua con nocciole e cioccolato bianco

Print Recipe
Ciambella all'acqua con nocciole e cioccolato bianco
Stampo da ciambella da 22-24 cm
Istruzioni
  1. Montate lo zucchero con le uova fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete l'olio, l'acqua e le farine setacciate con il lievito. Il composto sarà molto liquido, deve essere così.
  2. Versate l'impasto per 2/3 dello stampo, e infornate per circa 40/45 min, fate la prova stecchino che dovrà uscire asciutto.
  3. Una volta sfornato, fate raffreddare completamente prima di sformare.
  4. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde, lasciatelo intiepidire e versatelo sulla ciambella.
Senza categoria

Crostata al Cioccolato di Ernst Knam

Print Recipe
Crostata al Cioccolato di Ernst Knam
Tempo di preparazione 40 Minuti
Tempo di cottura 35 Minuti
Tempo Passivo 4 Ore
Porzioni
8 Persone
Ingredienti
Per la frolla al cacao
Per la crema pasticcera
Per la ganache al cioccolato
Tempo di preparazione 40 Minuti
Tempo di cottura 35 Minuti
Tempo Passivo 4 Ore
Porzioni
8 Persone
Ingredienti
Per la frolla al cacao
Per la crema pasticcera
Per la ganache al cioccolato
Istruzioni
  1. Preparate subito la crema pasticcera. Miscelate i tuorli con lo zucchero, il sale, l’amido setacciato e i semi di 1/2 bacca di vaniglia. Unite il latte che avete scaldato a parte e portate a bollore sempre mescolando. Poi togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.
  2. Preparate ora la ganache. Fate bollire la panna, togliete dal fuoco e aggiungete il cioccolato fondente tagliato a pezzetti. Lasciate riposare qualche minuto, poi mescolate per sciogliere bene tutto il cioccolato.
  3. Quando la ganache sarà intiepidita, mescolatela alla crema pasticcera ormai tiepida.
  4. Preparate la frolla nella planeraria. Montate il burro con lo zucchero usando il gancio K, aggiungete l’uovo, il pizzico di sale, e la farina setacciata con il cacao e il lievito. Lavorate a velocità media fino a formare una palla. Avvolgete con la pellicola e mettete in frigo per almeno 4 ore.
  5. Stendete la frolla e foderate uno stampo da crostata con fondo amovibile di diametro 22 cm. Bucherellate con i rebbi di una forchetta.
  6. Versate la crema nel guscio e livellate con una spatola. Fate le strisce con la frolla avanzata stesa a 3-4 cm, e mettetele sulla torta incrociandole.
  7. Cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 35 minuti.
Senza categoria

Torta di rose con crema da spalmare

Print Recipe
Torta di rose con crema da spalmare
Per una tortiera da 28 cm o due tortine più piccole.
Porzioni
Ingredienti
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Iniziate la vostra torta di rose con un lievitino, facendo sciogliere il lievito nel latte tiepido.
  2. Mettete la farinanella planetaria ed iniziate ad impastare aggiungendo man mano il lievitino.
  3. Aggiungete l'uovo, lo zucchero, la vaniglia e infine il pizzico di sale e impastate, fino ad ottenere una palla.
  4. Riponete in una ciotola coperta con la pellicola e fate lievitare per almeno due ore. Poi stendete con il mattarello ad uno spessore di circa 1 cm, formando un rettangolo. Spalmateci sopra la crema al cioccolato, io ho usato la Nocciolata senza latte di Rigoni di Asiago, e arrotolate l'impasto su se stesso delicatamente.
  5. Tagliate poi delle girelle di circa 4/5 cm e riponetele non troppo distanti l'una dall'altra in una tortiera rivestita di carta forno.
  6. Lasciate lievitare ancora un paio d'ore, spennellate con poco latte e cospargete di zucchero in granella ed infornate per 45 minuti a 180°, senza farla scurire troppo.
CONSIGLIA Pasta cacio, uova e zucchine