Cakes/ TORTE

Otello di Knam – Torta al Cioccolato e Amarene

 

Ho tenuto questa ricetta nella mia “to do list” per anni, non esagero. Una volta mi mancavano le amarene, l’altra volta non avevo sufficiente cioccolato, e così,  rimanda e rimanda, siamo arrivati al 2018. Un giorno come tanti, a disposizione tutti gli ingredienti, mi decido. Ed ecco la Torta al Cioccolato più  soffice e scioglievole che ci sia. Qui in casa non amano le amarene, né tanto meno l’accostamento della frutta con il cioccolato, però  io si. L’ho fatta per me, diminuendo però le dosi della frutta sciroppata. Sorpresa: è  piaciuta a tutti tutti!

 

Invece della ganache al cioccolato di copertura, ho fatto una semplice glassa con zucchero a velo e succo di amarene diluito, e sono contenta della scelta. Il dolce é divino ed equilibrato.

Provatelo, questo Otello di Ernst Knam! Merita davvero!

A presto

 

La Ricetta…

Print Recipe
Otello di Knam
Per uno stampo da 20 - 22 cm
Istruzioni
  1. In una casseruola versate la panna e fatela riscaldare sul fuoco, quando raggiunge l’ebollizione aggiungete il cioccolato a pezzetti, mescolate fino a quando il cioccolato non è completamente sciolto. Trasferite la crema in un recipiente capiente ed aggiungete il burro fuso, lo yogurt, le uova leggermente sbattute e lo zucchero. Mescolate bene con una frusta fino ad avere un composto cremoso ed omogeneo. Unite la farina setacciata con il lievito ed il cacao, incorporate i 25 ml di caffè espresso ed il pizzico di sale, mescolate. Aggiungete  le amarene sciroppate ben scolate dal loro liquido, e amalgamate bene.
  2. Versate l’impasto in uno stampo tondo da 20 cm o in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato e spolverato di cacao.
  3. Infornate in forno caldo a 160° per circa 45/50 minuti, prima di sfornare fate sempre la prova stecchino. Sfornate il dolce fatelo raffreddare per 10 minuti e poi sformatelo su di una gratella.
  4. Per la glassa: aggiungete allo sciroppo delle amarene un po' di acqua e zucchero a velo, e mescolate, aggiungendo ancora zucchero fino ad una consistenza densa. Scusate le imprecisioni nelle dosi ma l'ho preparata "a occhio". Potete sempre seguire la ricetta tradizionale che trovate sul web che prevede la copertura con ganache al cioccolato e panna.
  5. Quando la torta è fredda ricopritela con la glassa e lasciatela in frigorifero per circa 20 minuti, o fino a che la glassa non si sarà solidificata.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    zia Consu
    2 marzo 2018 at 16:03

    Non ho mai provato a replicare una sua ricetta e questa mi ispira moltissimo..cioccolato e amarene devono essere insieme una vera sinfonia di gusto ^_^

    • Reply
      giochidizucchero
      3 marzo 2018 at 14:49

      Cara, io provo solo le ricette più semplici e fattibili di Knam. Per ora sono davvero soddisfatta!! Yummy!!!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Cinzia Fumagalli vince Top Chef Cup -La Rivincita